Ultime dai mercati | Aggiornamento dell'1 giugno 2020

Lunedì, 01 Giugno 2020

Economica e mercati

Nuove tensioni tra Usa e Cina in merito alla stretta delle autorità cinesi sull’autonomia di Hong Kong. Il presidente Trump ha deciso di avviare la rimozione dello status economico speciale in forza del quale Hong Kong può avere rapporti economici privilegiati con gli Usa, ma non ha introdotto nuove sanzioni contro la Cina,

Sul fronte macroeconomico l’inflazione nell’Eurozona è scesa a 0,1%; il tasso di inflazione core, depurato dalle componenti più volatili, è invece rimasto stabile a 0,9%. Negli Stati Uniti, crollo record della spesa per consumi, conseguenza del lockdown; balzo dei redditi grazie agli ingenti piani di stimolo fiscale.

I prezzi al consumo sono saliti dello 0,5%, livello più basso dal 1961, mentre l’indicatore core (al netto delle componenti più volatili, cibo e energia) è salito dell’1%, ritmo più lento dal 2011.

Giornata debole per le borse asiatiche ed europee, condizionate dai timori su iniziative anti-cinesi di Trump; Wall Street, dopo aver subìto inizialmente la medesima influenza negativa, si è poi scrollata di dosso le paure e ha chiuso ancora su un tono positivo concentrandosi sul tema della ripartenza dell’economia, in assenza di nuovi interventi di Trump contro la Cina.

Leggi l'approfondimento Ascolta il podcast dalla voce di Giordano Beani