Ultime dai mericati | Aggiornamento del 14 luglio 2020

Martedì, 14 Luglio 2020

Economica e mercati

In una giornata priva di spunti sul versante macroeconomico, gli operatori finanziari hanno diviso la propria attenzione tra lo scenario macroeconomico, il prossimo avvio della stagione degli utili e le notizie sul fronte del coronavirus. Quest’ultimo ha poi preso il sopravvento: l’ottimismo di inizio giornata si è infatti stemperato di fronte ai numeri di una pandemia ancora in espansione in molti paesi.

Inizio di settimana a due volti per le borse mondiali. Nella prima parte della giornata, i listini asiatici ed europei sono stati galvanizzati dalle notizie sui progressi del vaccino anti-Covid e dai segnali che l’economia globale sta riprendendosi dalla paralisi causata dal lockdown.

Nella seconda parte della giornata, gli indici americani, dopo essersi inizialmente accodati al resto del mondo, hanno poi virato in negativo con gli investitori tornati a focalizzarsi sulle conseguenze che l’attuale fase di aumento dei contagi nel paese potrebbe avere sull’economia.

Andamento contrastato per i titoli governativi core: in calo i rendimenti dei Treasury, a causa dei timori sull’economia per la recrudescenza del virus, in rialzo quelli tedeschi in un clima europeo più ottimistico.

Leggi l'approfondimento